el6ato y el7opo

Il Blog Peggio Frequentato della Rete

LE MIRABOLANTI AVVENTURE DI RITA LEVI MONTALCINI – 03


Rita Levi Montalcini è nata nello stesso anno e nello stesso giorno di Indro Montanelli (morto, ndr).

Annunci

gennaio 7, 2009 Posted by | All'alba del ventunesimo secolo, Dipartimento Scuola Educazione, el6ato, Epitaffi, Ninja, Protagonisti del secolo passato, recensioni, riAnimazione, Rita Levi Montalcini, spazio ai giovani | | Lascia un commento

LE MIRABOLANTI AVVENTURE DI RITA LEVI MONTALCINI – 02

“Bisogna dire ai giovani quanto sono stati fortunati a nascere in questo splendido Paese che è l’Italia.” (dall’intervista al TG1 Rai, in occasione del conferimento di una laurea honoris causa presso l’Università Bocconi di Milano)

gennaio 7, 2009 Posted by | All'alba del ventunesimo secolo, Dipartimento Scuola Educazione, el6ato, Epitaffi, Protagonisti del secolo passato, rassegna stampa, recensioni, riAnimazione, Rita Levi Montalcini, spazio ai giovani | | Lascia un commento

LE MIRABOLANTI AVVENTURE DI RITA LEVI MONTALCINI – 01


Nel 2006 ha scritto il testo per una canzone dei Jalisse che ha partecipato, invano, alle selezioni per il Festival di Sanremo 2007.

gennaio 7, 2009 Posted by | All'alba del ventunesimo secolo, comunicazione di servizio, Dipartimento Scuola Educazione, el6ato, Protagonisti del secolo passato, rassegna stampa, riAnimazione, rifiutato dallo sponsor, Rita Levi Montalcini, spazio ai giovani | | Lascia un commento

CHRISTMAS IN 6REECE

Tante altre belle foto del natale ad Atene qui.
(Fra cui questa. WOW! Laser!)

dicembre 17, 2008 Posted by | All'alba del ventunesimo secolo, Dipartimento Scuola Educazione, el6ato, il manuale del perfetto bombarolo, IMPARIAMO A COMBATTERE CON EL6ATO, rassegna stampa, rifiutato dallo sponsor, spazio ai giovani | Lascia un commento

CHIAVI IN MANO (E IL DONATORE DI SPERMA PIU’ ASSIDUO D’EUROPA)

me: Ho trovato una seria alternativa al venire a lavorare in ****:
Secondo me fa per te.
Sent at 2:56 PM on Tuesday

el7opo: già  è umiliante battere soldi alla ****, ma addirittura batte cassa pe la sborrata de giugno mi pare troppo.

me: ma no,
tutto senza fattura.
el7opo: sull’unghia.

me: chiavi in mano.

el7opo: trrr dish
Sent at 3:02 PM on Tuesday

dicembre 2, 2008 Posted by | All'alba del ventunesimo secolo, comunicazione di servizio, Dipartimento Scuola Educazione, el6ato, el6ato divide il mondo in giusto e sbagliato, From the depth of the internetweb, Igiene Intima, Le Prove che Dio non Esiste, NSFW, Parenti Scomodi, Pessimo Gusto, rassegna stampa, recensioni, rifiutato dallo sponsor, Sex in the 21st Century, spazio ai giovani | Lascia un commento

IL CAZZONE DEL PRINCIPE WILLIAM

se sei ghei clicca QUI

novembre 21, 2008 Posted by | Dipartimento Scuola Educazione, edizioni marcellopera, Le Prove che Dio non Esiste, NSFW, Parenti Scomodi, porn, rassegna stampa, rifiutato dallo sponsor, Sex in the 21st Century, spazio ai giovani | Lascia un commento

SANTE CHIAPPE

Carlo Rossella e marcellopera per “La Stampa”

Taki, nella sua rubrica High Life sullo Spectator «Beautiful Rome». Anne Hathaway «Dreaming Roma». Sienna Miller «Fantastic Rome». Anna Wintour, direttrice di Vogue «Rome is romantic and charming». I personaggi dello star system hanno elogiato nelle settimane scorse la Roma di Valentino, tutta sfilate ed eleganza, discrezione e stile. Hanno portato a Londra ed a New York una immagine della capitale bella e sconvolgente come una foto di Mario Testino per Vanity Fair.
Ma la Roma estiva, accaldata, sudata, lucida di creme ed abbronzanti, nuda e cruda è ben diversa dalla chic Roma del gran sarto di piazza Mignanelli.

(L’esplosiva Rita Rusic nella Roma godona – Foto U.Pizzi)


È la Roma di via del Corso, che marcia seminuda verso la meta. Certi pomeriggi basta fermarsi in largo Goldoni e guardare le due colonne umane che provengono una da via Condotti e l’altra dal Corso, verso e da piazza del Popolo. Su dieci donne, almeno cinque mostrano molto più del necessario. Seni straripanti sotto le micro magliette. Ombelichi spesso emergenti da pance adipose. Fondi schiena che fanno intravedere tutto il possibile. Gambe in completo plein air, su su fin quasi all’ultimo piano. La pelle di queste guerriere è in genere abbronzata o rossa di calore, specie nelle viaggiatrici nordiche. Le nude affrontano in modo sfacciato le svestite, soprattutto se sono in gruppo.

Continua a leggere

luglio 25, 2007 Posted by | Sex in the 21st Century, Si stava meglio quando si stava peggio, spazio ai giovani | 28 commenti

L’ASPIRACACCOLE DELLA MULINEX


L’aspiracaccole è un’apparecchiatura destinata alle pulizie provvista di una pompa ad aria che crea una depressione che permette l’aspirazione di caccole e altri ogetti più grandi.

Tramite un filtro l’aria aspirata viene depurata dalle particelle di polvere che vengono accumulate in un contenitore apposito.

L’aspiracaccole è stato inventato tra il 1865 e il 1876 negli Stati Uniti. Il primo apparecchio pare sia stato sviluppato da un inventore di Chicago. Molte fonti affermano che il primo brevetto fu rilasciato nel 1876 ad Anna e Melville Bissel per un apparecchio fissato su una carrozza trainata da cavalli, con una pompa azionata manualmente ed un lungo tubo utilizzato per pulire i nasini dei bambini, si chiamava infatti “Bissell Carpet Sweeper“.

I primi due aspiracaccole elettrici apparvero quasi contemporaneamente ma concepiti da due diversi inventori.

Intorno al 1901 Hubert Cecil Booth si meravigliò che per la pulizia dei nasi venisse usato un apparecchio che soffiando aria allontava la polvere e le caccole. Ideò un apparecchio più maneggevole e che era in grado di aspirare. Presentò la sua invenzione in Inghilterra ma la sua idea non riscosse successo.

L’altro inventore fu lo statunitense James Murray Spangler, un portinaio di Canton, Ohio. Utilizzando un ventilatore, una scatola e un dobermann costruì un aspiracaccole. Insieme alla forza aspirante il dispositivo utilizzava anche una spazzola rotante. Brevettò l’invenzione nel 1908 e vendette il brevetto alla società di suo cugino, la “Hoover Harness and Leather Goods Factory”. Negli Stati Uniti Hoover è tuttora uno dei leader nella produzione di elettrodomestici.

In Inghilterra il termine Hoover è strettamente associato all’aspiracaccole tanto da divenirne sinonimo, nell’uso corrente “doing the hoovering” è la definizione usata per l’operazione di scaccolamento.

maggio 24, 2007 Posted by | All'alba del ventunesimo secolo, Dipartimento Scuola Educazione, rifiutato dallo sponsor, spazio ai giovani | 4 commenti

DEVOLUTION DERBY-03

David Hasselhoff Eats A Burger While Drunk (come je sta..!)

maggio 24, 2007 Posted by | Darwin awards, Devolution, spazio ai giovani | Lascia un commento

LE PROVE CHE DIO NON ESISTE – 6

maggio 19, 2007 Posted by | All'alba del ventunesimo secolo, Le Prove che Dio non Esiste, rifiutato dallo sponsor, spazio ai giovani | Lascia un commento