el6ato y el7opo

Il Blog Peggio Frequentato della Rete

Il Vaticano smetterà di finanziare Amnesty

Il Vaticano smetterà di finanziare Amnesty

Il cardinale Martino: «Siamo profondamente rammaricati ma l’organizzazione è a favore dell’aborto»

Amnesty: «E quando mai ci avete dato una lira!?»

giugno 13, 2007 - Posted by | bestemmie, irreligione

2 commenti »

  1. Ci sono le donne stuprate in Darfur che se rimangono incinte vengono lapidate. In Nicaragua è prevista la prigione per donne e medici colpevoli di aborto anche quando è in pericolo la vita della madre. Questo induce spesso le donne a ricorrere ad aborti clandestini che possono essere a loro volta molto pericolosi per la salute. E questi sono solo due dei molti casi in cui intervene Amnesty.
    Ancora una volta la Chiesa interviene basandosi su principi dogmatici che poco hanno a che vedere con poblemi reali e pretende di imporre la propria visone a tutti i credenti, anche se ciò ha poco a che fare con la dottrina. Che il Vaticano non dia più soldi ad Amnesty (se gliene abbia mai dati) poco importa, ma pretendere che ogni cattolico debba fare lo stesso mi sembra una pretesa assurda! E poi, come si può intervenire in questo modo cieco ed ottuso quando si è davanti a stupri, incesti, violenze, violazioni del diritto alla salute e dei diritti sessuali e riproduttivi? Io non lo capisco…

    salpetti.wordpress.com

    Commento di salpetti | giugno 14, 2007 | Rispondi

  2. ehhh… a quanto pare la strada per il paradiso è irta di merda.
    La chiesa non è mica diventata così schifosanmente ricca firmando assegni…

    Commento di marcellopera | giugno 14, 2007 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: