el6ato y el7opo

Il Blog Peggio Frequentato della Rete

FIGLI DI UN DIO CHE NON ESISTE

PER LA SERIE: STI CAZZI???? 

Per lo scrittore e poeta Aldo Nove si è trattato di un miracolo. Proprio lui, il giovane trasgressivo che nell’ottobre 1996 nell’antologia “Gioventù cannibale” (Einaudi Stile libero) aveva unito il suo nome ai vari Ammaniti, Luttazzi, Pinketts per raccontare storie di sesso, droga e violenza, è tornato ora, come il figliol prodigo della parabola evangelica, alla normalità. Tutto merito della nonna Virginia che, come ha raccontato Nove a “Famiglia cristiana”, recitava il rosario quando il nipote era un discolo.

(Fausto Bertinotti e Aldo Nove – U.Pizzi)


E così, anche grazie a nonna Virginia, è nato “Maria” (Einaudi), il «poemetto che reinventa l’innologia mariana» e che Nove ha scritto per celebrare la madre di Gesù. Un testo ispirato e religioso che è stato recensito con ammirazione da “Avvenire”. Ma con un appunto polemico: «Nei 30 canti che si susseguono nel libro» ha scritto il quotidiano cattolico «Dio è sempre e contraddittoriamente minuscolo. A dispetto del dispiegarsi di grandiose immagini cosmiche e liturgiche». Dio senza la maiuscola: l’ultimo colpo di coda del Nove cannibale.

thanx DAGOSPIA

giugno 7, 2007 - Posted by | Le Prove che Dio non Esiste

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: