el6ato y el7opo

Il Blog Peggio Frequentato della Rete

DIAMO UN NOME ALLE COSE

 

SMEGMA

 

Nella sessualità, annusare o leccare e poi consumare smegma è considerato un fetish estremo. Alcuni individui sono maniaci del forte odore dei genitali non lavati e chiedono ai loro partner di passare giorni o settimane senza lavarsi in modo che essi producano smegma, così che possa essere annusato, leccato e mangiato. Alcuni usano le dita per raccogliere lo smegma dai genitali per metterlo sulla faccia del proprio partner in modo che questo possa sentirne l’odore continuativamente per un più lungo periodo di tempo come mezzo di umiliazione e degradazione. Il rischio per la salute derivato dai “giochi con lo smegma” è inferiore di quello della coprofagia ma infezioni batteriche e i disturbi dello stomaco sono possibili, soprattutto per chi indugia in quest’attività.

maggio 11, 2007 - Posted by | Diamo un nome alle Cose, Sex in the 21st Century

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: